LA VISTA SULL’ACI MARINA ŠIMUNI È UNA DELLE PECULIARITÀ PIÙ BELLE DELLA ISLAND PAG TRAIL

LA VISTA SULL’ACI MARINA ŠIMUNI È UNA DELLE PECULIARITÀ PIÙ BELLE DELLA ISLAND PAG TRAIL

La Island Pag Trail è una gara unica il cui percorso attraversa le parti più belle dell’isola di Pag e dove i corridori rimangono particolarmente colpiti dalla vista dell’ACI marina Šimuni

  Il 30 aprile, più di 300 corridori provenienti dalla Croazia e dal resto del mondo avranno a disposizione tre percorsi, tutti emozionanti e interessanti. La scelta sarà dettata unicamente da quelle che sono le singole possibilità dei corridori, dalla loro forma fisica e dalla voglia di adrenalina e divertimento. Sebbene ognuno di questi percorsi sia pittoresco e speciale a modo suo, il percorso di gara più lungo, ben 24 km, risulta essere ancora quello più attraente. Percorrendo questo sentiero, che inizia e finisce a Kolan, i concorrenti avranno la possibilità di salire sulla cima di San Vito e da lì e godersi la vista sul Velebit e sulle isole vicine. Dopodiché, vivranno momenti di vero piacere lanciandosi nella discesa verso la città di Šimuni e una volta lì si potranno godere il porto turistico ACI, una delle perle speciali della catena ACI che si distingue per la sua natura bella ed impeccabile.  

Un weekend attivo per finire in bellezza il mese di aprile

  Vita attiva, svago, l’emozione che accompagna ogni sport, spirito agonistico e natura: sono questi gli ingredienti perfetti per un weekend primaverile che risvegli tutti i sensi. Gli interessati potranno provare   quanto scritto sopra il 30 aprile sull’isola di Pag, dove avrà luogo la spettacolare Island Pag Trail. Questa gara, molto particolare sotto diversi punti di vista, mette a disposizione dei corridori ben tre piste per una lunghezza complessiva di 37 chilometri, ai quali va ad aggiungersi una manciata di paesaggi incantevoli. Uno per tutti, la vista dalla cima di San Vito. Dopo aver scalato questa vetta, il percorso punta alla volta di Šimuni e del porto turistico ACI. Da qui prosegue per Mandre, raggiunge la baia di Girenica, passa per Kolanjsko polje, la riserva ornitologica di Kolanjsko blato e la spiaggia di Rogoza per tornare, infine, verso il traguardo: Kolan.  

L’ACI marina Šimuni a metà strada dal traguardo

  Uno dei punti più importanti di questa gara è quello vicino all’ACI marina Šimuni. Oltre ad essere uno dei porti turistici più belli dell’Adriatico è anche uno dei più puliti. Lo confermano le bandiere blu che sventolano non solo qui, ma anche negli altri porti turistici di cui l’ACI dispone lungo tutto l’Adriatico. Si tratta di un simbolo che rappresenta l’eccezionale livello di pulizia dell’ambiente e testimonia la gestione responsabile che viene portata avanti nei confronti del mare e della zona costiera. Tutti coloro che sono interessati alla Island Pag Trail potranno godersi la natura incontaminata delle rocce in perfetta simbiosi con il mare, che rende questa parte dell’Adriatico speciale e diversa dalle vicine isole settentrionali. Grazie alle grandi azioni di pulizia subacquea, l’ACI marina Šimuni, così come il resto dell’isola di Pag, è circondata da un mare turchese, il cui profumo si mescola alla salvia appena sbocciata a fine aprile. Se a tutto questo aggiungiamo anche uno splendido sole, ecco un valido motivo in più per partecipare a questa gara.   Oltre al grande amore e all’impegno per il mare, l’ACI nutre un’altrettanta smisurata passione nei confronti dell’ambiente pulito. Ma non finisce qui. C’è, infatti, ancora un’altra missione a cui l’ACI tiene in modo particolare: sostenere la comunità locale e promuovere lo sport, inteso anche come stile di vita sane e attivo. Tutto questo si riflette non solo in questa gara, ma anche in tutte le altre iniziative e in tutti gli eventi che hanno luogo presso le marine di cui il circuito ACI dispone lungo tutto l’Adriatico.   Foto: D. Žunić, P. Fabijan

HIGHLIGHTS

Torna su