ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

Dalmazia – Regione Ragusea

Aperto

Tutto l’anno

Lunghezza massima dell’unità da diporto

50m

(Ormeggio giornaliero)

20m

(ormeggio annuale)

Numero di ormeggi

193

Ormeggi

Ormeggi a secco

Ubicazione del marina

Slanica 2, 20232 Slano

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Benvenuto ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

Info

ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

Il più recente marina ACI di Slano è il punto di partenza ideale per fare una crociera per le Elafiti o per una gita a Dubrovnik, ed ha preso il nome dal creatore della catena dei marina ACI, Veljko Barbieri. È stato costruito in una baia meravigliosa che da sempre costituiva un ottimo rifugio per tutte le imbarcazioni. Agli sportivi e ospiti desiderosi di una vacanza più attiva, il litorale di Dubrovnik offre una pista ciclabile lunga 50 chilometri.
Il marina ACI di Slano è ubicato nell’omonima ampia e meravigliosa baia. Fino a Lopud, cittadina che si estende lungo l’omonima baia dell’omonima isola circondata da una vegetazione lussureggiante, culla della navigazione di Dubrovnik, e fino alla baia di Šunj ci vogliono solo una decina di miglia nautiche. Qualche miglio più avanti, andando vero Est, si trova Koločep, l’ultima isola popolata della costa adriatica del Sud.

Ingresso nel marina

L’ACI marina “Veljko Barbieri” si trova nell’ansa nordorientale dell’ampio porto di Slano, rientrante per un miglio verso la terraferma sulla sponda settentrionale del Canale di Calamotta. Ben protetto da tutti i venti, era un ancoraggio noto fin dall’antichità. Nel porto di Slano si entra attraverso un canale largo 340 metri tra i promontori di Gornji e Donji rt. A Donji rt (punta W della baia) si trova il faro (C Bl 3s 16m 4M). La luce portuale è posta sulla riva della località, a 150 metri nordest dal marina. Una volta entrati nel porto di Slano bisogna fare rotta NE. Le profondità del mare nel bacino portuale sono sufficienti per navigare in sicurezza e variano tra i 10 e i 35 metri. Soltanto vicino a costa la profondità scende fino a un minimo di 5 metri.

Nel Canale di Calamotta, protetto dalla serie delle isole Elafiti, si entra attraverso alcuni stretti. Il primo da ovest è Mali Vratnik, tra la penisola di Sabbioncello – Pelješac e l’isolotto di Olipa, segue poi Veliki Vratnik, tra Olipa e l’isola di Jakljan e lo stretto di Harpoti, tra Jakljan e Šipan. Più verso est ci sono lo stretto di Mezzo tra le isole di Giuppana – Šipan e di Mezzo – Lopud, lo stretto di Calamotta, tra l’isola di Mezzo e Calamotta – Koločep e lo stretto di Velika Vrata, che è l’ingresso più meridionale nel canale.

Viaggiare a:

ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

COLLEGAMENTI DI TRASPORTO:

Aeroporti più vicini:

Dubrovnik

Viaggiare in macchina:

A1, E65, E71

ARRIVO IN BARCA

Si consiglia l’uso delle carte di navigazione ufficiali nell’edizione HHI:

101, 300-34, INT3414, 100-27, 50-20, MK-25

ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

Servizi nella Marina

Reception con servizi di cambio valuta
Servizi igienici
Servizi sanitari adatti a persone
Ristorante / bistrot / bar
Piscina
Lavanderia
Bancomat
Assistenza tecnica per imbarcazioni
Noleggio biciclette
Noleggio automobili
Centro Wellness
Parcheggio
Wi-Fi gratuito
Tesla Only Destination Charge
Tesla Universal Destination Charge

Servizi nel marina

Pompa di benzina14 nm
Negozio di generi alimentari
Capitaneria di Porto
Parrucchiere
Centro Wellness
A proposito della Slano

Naslov

L’arcipelago degli Elafiti è a due passi da qui. Jakljan con le sue insenature nelle quali il bosco arriva fino al mare, Luka e S. Giorgio – Suđurađ sull’isola di Giuppana – Šipan, un luogo ricco di vestigia del passato, soprattutto ville residenziali risalenti al periodo aureo della Repubblica di Ragusa. Fino all’Isola di Mezzo e alla cittadina di Lopud, località che è stata la culla della marineria ragusea, sviluppatasi intorno all’omonima baia circondata da fitta vegetazione e all’adiacente insenatura di Šunj, ci vuole appena una decina di miglia di navigazione. Qualche miglio più avanti, verso est, ci aspetta Calamotta – Koločep, l’ultima isola abitata dell’Adriatico meridionale, con i borghi di Donje e Gornje Čelo. Se invece si fa rotta verso ovest lungo il Canale di Calamotta, si entrerà nel Canale di Stagno – Ston e una volta superate Kobaše e Broce, nelle quali si può fare una pausa nella navigazione, si arriverà fino a un’altra perla adriatica, la cittadina rinascimentale di Stagno – Ston, celebre per le sue mura che si protendono fino a Stagno piccolo, sul versante settentrionale della penisola e per le antiche saline. Ragusa – Dubrovnik, è facilmente raggiungibile anche per via terrestre. Non mancate di fare una sosta a Trsteno per visitare il suo famoso arboreto, oppure a Zaton, uno dei tanti porti del Litorale raguseo.

ACI MARINA NELLE VICINANZE ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

ACI marina Dubrovnik
Dalmazia - Regione Ragusea
Aperto: Tutto l’anno
Visualizza MarinaPrenota Ora
ACI marina Korčula
Dalmazia - Regione Ragusea
Aperto: Tutto l’anno
Visualizza MarinaPrenota Ora
ACI marina Palmižana
Dalmazia - Regione di Spalato
Aperto: 1.4. - 31.10.
Visualizza MarinaPrenota Ora

CONTATTO

ACI marina “Veljko Barbieri” Slano

Tel: +385 (0) 99 478 8059

Capitaneria di Porto Dubrovnik,
Succursale Slano

tel/fax: +385 (0) 20 871 177
VHF channels 10 and 16

  • *casella obbligatoria
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Torna su

Consent

Hereby I give consent for my personal data (first name, last name, email address) to be used for the purpose of solving the queries that I have set. ACI d.d. will use my personal data only for these purposes and will not provide them to third parties, and such information will be used until the withdrawal of consent. I’m familiar with the right to request from ACI d.d. access to personal information, correction, deletion of data, limiting of the processing, as well as with the right to complain to the processing, the right of the portability of data, the right to submit complaints to the competent authority (Agency for the protection of personal data), and the right to set queries to the data protection officer if I find that there has been any breach in the processing of personal data.