INFORMAZIONE SULLA TASSA DI SOGGIORNO PER I DIPORTISTI

  1. Nel 2020 l’importo forfettario a titolo della tassa di soggiorno viene ridotto del 20% per i diportisti
  2. I diportisti che nel 2019 hanno versato l’importo forfettario a titolo della tassa di soggiorno per il periodo che finisce nel 2020, in conformità al presente Regolamento non sono sottoposti al pagamento della tassa di soggiorno per il periodo che rientra nel 2020
  3. Se il periodo per il quale i diportisti hanno pagato l’importo forfettario a titolo della tassa di soggiorno coincide con il periodo dell’epidemia causata dal COVID-19 sul territorio della Repubblica di Croazia, i diportisti possono richiedere il rimborso proporzionale all’importo versato a titolo della tassa di soggiorno per il periodo durante il quale è stata dichiarata l’epidemia causata dal COVID-19 sul territorio della Repubblica di Croazia oppure possono richiedere la proroga del periodo di tempo proporzionale al periodo di tempo per il quale è stata versata la tassa di soggiorno. Tutte le richieste riguardanti il rimborso o la proroga del periodo di tempo vengono inviate all’Ente Nazionale Croato per il Turismo.

L’Ente Nazionale Croato per il Turismo mette a disposizione dei diportisti il portale multilingue nautika.evisitor.hr che permette loro di pagare la tassa di soggiorno in modalità online. Il portale rappresenta una modalità aggiuntiva di pagamento della tassa di soggiorno, che i diportisti finora hanno sempre pagato presso le capitanerie di porto e gli uffici marittimi croati.

Oltre al croato, il portale e accessibile anche nella lingua inglese, tedesca e italiana. Il portale guida l’utente attraverso il processo di registrazione e pagamento della tassa di soggiorno in un modo semplice e chiaro. Il portale supporta il pagamento con le principali carte di credito/debito del mondo. Effettuato il pagamento della tassa di soggiorno, viene generato un messaggio e-mail di conferma del pagamento che il diportista dovrà conservare per tutta la durata del soggiorno sull’unità da diporto.

Vi ricordiamo che, a norma della legge sulla tassa di soggiorno, i diportisti possono pagare la tassa di soggiorno in base alla lunghezza della loro unità da diporto e, dal 2020, in base al numero dei passeggeri a bordo o al numero di notti (pernottamenti), a seconda della modalità più conveniente per loro. Nella maggior parte dei casi questo si riferisce ai soggiorni di breve durata nel luogo di destinazione.

Lunghezza  Imbarcazione Periodo Importo in Kn 2019. Importo in Kn 2020.
7-8,99m fino a 3 giorni 90,00 72,00
fino a 8 giorni 210,00 168,00
fino a 15 giorni 360,00 288,00
fino a 30 giorni 600,00 480,00
fino a 90 giorni 1410,00 1128,00
fino a 1 anno 1800,00 1440,00
9-11,99m fino a 3 giorni 150,00 120,00
fino a 8 giorni 350,00 280,00
fino a 15 giorni 600,00 480,00
fino a 30 giorni 1000,00 800,00
fino a 90 giorni 2350,00 1880,00
fino a 1 anno 3000,00 2400,00
12-14,99m fino a 3 giorni 210,00 168,00
fino a 8 giorni 490,00 392,00
fino a 15 giorni 840,00 672,00
fino a 30 giorni 1400,00 1120,00
fino a 90 giorni 3290,00 2632,00
fino a 1 anno 4200,00 3360,00
15-19,99m fino a 3 giorni 240,00 192,00
fino a 8 giorni 560,00 448,00
fino a 15 giorni 960,00 768,00
fino a 30 giorni 1600,00 1280,00
fino a 90 giorni 3760,00 3008,00
fino a 1 anno 4800,00 3840,00
20m> fino a 3 giorni 300,00 240,00
fino a 8 giorni 700,00 560,00
fino a 15 giorni 1200,00 960,00
fino a 30 giorni 2000,00 1600,00
fino a 90 giorni 4700,00 3760,00
fino a 1 anno 6000,00 4800,00
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

HIGHLIGHTS

Torna su