LE STELLE DEL WRC (CAMPIONATO DEL MONDO RALLY) HANNO ASSAPORAT0 IL FASCINO DELLA VELA AI MASSIMI LIVELLI PRESSO L’ACI MARINA DI VODICE

LE STELLE DEL WRC (CAMPIONATO DEL MONDO RALLY) HANNO ASSAPORAT0 IL FASCINO DELLA VELA AI MASSIMI LIVELLI PRESSO L’ACI MARINA DI VODICE

Unire questo spettacolo di auto e moto popolare in tutto il mondo all’atmosfera fantastica dell’ACI marina di Vodice ha offerto le basi per creare una bellissima tradizione che senza dubbio contribuirà notevolmente a posizionare ancora di più la Croazia come un Paese dotato di straordinarie bellezze naturali e di tutta una serie di sport di prim’ordine.

  L’ACI marina di Vodice ha ospitato un evento sportivo unico nel suo genere che ha visto la partecipazione di due tra i migliori piloti di rally del mondo: Thierry Neuville e Adrien Fourmaux. A loro si sono aggiunte anche due carte vincenti dell’automobilismo nazionale: Viliam Prodan e Juraj Šebalj, il numero uno, quest’ultimo, non solo del rally croato, ma del mondo automobilistico in generale. L’intero evento ha rappresentato una straordinaria apertura piena di adrenalina di quel che sarà il prossimo WRC Croatia Rally, in programma dal 21 al 24 aprile, i cui concorrenti selezionati hanno avuto l’opportunità di vivere la magia della vela ai massimi livelli guidati dai celebri olimpionici croati, i fratelli Šime e Mihovil Fantela.

Stelle mondiali sotto la guida di campioni olimpici locali

  Pochi giorni prima di uno degli eventi automobilistici più seguiti della regione, il WRC Croatia Rally, nelle acque antistanti la città di Vodice e sotto l’egida dei fratelli Fantel, le stelle del motorsport hanno avuto la possibilità di provare le barche a vela ACI ClubSwan 36, le barche a vela sportive più esclusive al mondo, sostituendo, per un attimo, quelli che sono i requisiti tipici della strada a quelli del mare. Inoltre, in uno dei porti turistici più attraenti dell’Adriatico centrale, sono stati accolti da un altro campione olimpico croato, Ivan Kljaković Gašpić, oggi Project Manager dell’ACI Sail, il quale ha presentato alle stelle del WRC queste barche esclusive, la cui velocità può raggiungere l’impressionante velocità di 30 nodi. Grazie a delle condizioni meteorologiche particolarmente favorevoli quali possono essere la bora ed il sole primaverile, le stelle dei rally mondiali hanno potuto sperimentare tutto il potenziale delle barche a vela della classe ClubSwan 36, regalandosi un’esperienza indimenticabile e adrenalinica sotto la guida esperta di grandi maestri olimpici.

Dalle strade brecciate di montagna alle distese marine

  Ad organizzare questo gruppo unico di automobilisti di spicco, in una delle acque più belle quali sono quelle in cui trova ospitalità l’ACI marina di Vodice, è stata la Red Bull, in collaborazione con il WRC Croatia Rally e con il sostegno della città di Vodice e del suo Ente per il Turismo. Per tutti i concorrenti selezionati a prendere parte al prossimo spettacolo automobilistico, questa è stata un’opportunità unica nel suo genere, vale a dire, la possibilità di sostituire, per un attimo, il volante con il timone. Poterlo fare, inoltre, sotto la guida di due campioni del mondo di vela nella classe 49er, ovvero, Šime e Mihovil Fantela, è stato veramente come avere il vento in poppa. Uno degli skipper, Šime Fantela, non ha nascosto la sua soddisfazione per il lavoro svolto dichiarando: «sono molto contento che abbiamo presentato il nostro sport e che tutti e quattro i piloti abbiano avuto l’opportunità di guidare la barca, nonostante la forte bora che, tuttavia, ha contribuito, alla fine, a rendere l’intera esperienza ancora più interessante». L’entusiasmo, ad ogni modo, non è mancato nemmeno tra le star dell’automobilismo e del motociclismo e sono particolarmente significative le parole con cui Thierry Neuville ha commentato l’intera esperienza di navigazione: «questa è la prima volta che navigo su una barca a vela sportiva e posso dire che è stata un’esperienza davvero speciale». Tutta la kermesse si è rivelata un altro grande evento a riconferma dell’enorme potenziale che l’ACI possiede nel posizionare la Croazia sulla mappa sportiva e nautica del mondo. E crediamo che in futuro, proprie su quelle carte, non mancherà la presenza della Croazia. Video: Red Bull Content Pool Foto: Predrag Vučković

HIGHLIGHTS

Torna su