L’ACI, ORGOGLIOSA DI ESSERE PARTNER DELLA PULA SAILING WEEK, CONTRIBUISCE NON SOLO ALLO SVILUPPO DELLA VELA COME PRATICA SPORTIVA, MA ANCHE DELLA NAUTICA E DEL TURISMO IN TUTTO IL PAESE

L’ACI, ORGOGLIOSA DI ESSERE PARTNER DELLA PULA SAILING WEEK, CONTRIBUISCE NON SOLO ALLO SVILUPPO DELLA VELA COME PRATICA SPORTIVA, MA ANCHE DELLA NAUTICA E DEL TURISMO IN TUTTO IL PAESE

«La Pula Sailing Week è riuscita a raccogliere un numero significativo di partecipanti e quest’anno l’importanza è cresciuta in modo esponenziale, sia nella comunità locale che fuori dai confini della Croazia»

 

In occasione delle Giornate della Città di Pula (Pola), tenutesi quest’anno dal 4 al 9 maggio, l’ACI ha partecipato ad un’ulteriore promozione non solo di Pula, ma anche del turismo nautico in generale, il quale attira ogni anno sempre più visitatori sulla costa croata. Ad organizzare la Pula Sailing Week è stato il club velico Uljanik e l’ACI, uno degli sponsor della manifestazione, ha ospitato tre classi di vela a Pula, una regata in cui hanno sfilato i più giovani, oltre 50 imbarcazioni da crociera per regate e famiglie, nonché le navi più grandi del Nord Adriatico, le imbarcazioni da crociera MAXI. La settimana, inoltre, è stata caratterizzata da una cena di gala organizzata in occasione dell’inaugurazione del Grand Hotel Brioni, le cui prelibatezze gastronomiche, realizzate da ben otto chef stellati Michelin, hanno potuto apprezzare anche l’Ambasciatore ACI Ivica Kostelić e il velista Mauro Pelaschiera.

 

Una schiera imponente di barche a vela presso l’ACI marina di Pula (Pola)

 

 

«Considerato il fatto che l’ACI è la più grande catena di porti turistici del Mediterraneo, nonché la proprietaria di ben sei barche a vela d’élite – ClubSwan 36 disponibili per il noleggio, la sua scelta   come partner di questo progetto è risultata più che mai logica. Già durante l’ultimo anno di pandemia, la Pula Sailing Week è riuscita a raccogliere un numero significativo di partecipanti e quest’anno questa importanza è cresciuta in modo esponenziale, sia nella comunità locale che fuori dai confini della Croazia. Grazie al clima favorevole, ai venti e alle risorse naturali, le acque antistanti la città di Pula costituiscono un poligono perfetto per la vela, che ha raggiunto quest’anno la sua consacrazione definitiva, e siamo lieti di vedere la partecipazione dei nostri velisti più giovani», ha affermato Adriana Mišković, responsabile della comunicazione aziendale dell’ACI. Il programma, nella sua duplice veste sportiva e competitiva, ha attirato nel porto di Pula tre classi di vela, tra cui una regata per le classi Optimist in cui hanno sfilato i più giovani. Erano presenti, inoltre, più di 50 imbarcazioni da crociera per regate e famiglie provenienti dalla Croazia, dalla Slovenia, dall’Italia e dall’Austria, nonché le navi più grandi del Nord Adriatico, ovvero le imbarcazioni da crociera MAXI quali Portopiccolo-Prosecco Doc e Cleansport.

 

 

Delizie culinarie in occasione dell’apertura di un vero e proprio hotel cult

 

 

L’intera Pula Sailing Week è stata dedicata alla promozione del turismo e della nautica, alla quale ha ulteriormente contribuito l’apertura del famoso Grand Hotel Brioni. In occasione della tanto attesa apertura si è svolto anche il MAXI ON COOKING CHALENGE SHOW, durante il quale ben otto chef, le cui carriere e i cui successi nel campo della gastronomia sono stati premiati dall’attribuzione di una o più stelle Michelin, hanno avuto l’opportunità di mostrare tutta la loro arte. A poter apprezzare le loro creazioni in questa serata speciale sono stati, tra gli altri, l’orgoglioso ambasciatore della famiglia velica ACI Ivica Kostelić, il sindaco di Pula Filip Zoričić, Manuela Kraljević, membro del Consiglio di Amministrazione dell’Arena Hospitality Group, l’Ambasciatore d’Italia in Croazia Pierfrancesco Sacco, il Direttore dell’Ente per il Turismo dell’Istria Denis Ivošević, la giornalista Lana Pavić e, come anticipato anche prima, molti altri ancora. La Pula Sailing Week di quest’anno ha attirato molti visitatori e ha ulteriormente sottolineato l’importanza dei porti turistici ACI, non solo per il continuo sviluppo della costa croata, ma anche per il fiorire del turismo nautico sia per quanto riguarda la stagione estiva vera e propria sia per il periodo che la precede. In qualità di sponsor della Pula Sailing Week, l’ACI ha rafforzato ancora una volta la posizione della Croazia e dell’Istria facendole diventare due vere e proprie superpotenze nel settore della nautica.

Foto: www.regate.com.hr

HIGHLIGHTS

Torna su